×
×

terapia antifumo e agopuntura

TERAPIE INTEGRATE CONTRO LA DIPENDENZA DA TABACCO
Presso il Dipartimento è possibile accedere alle terapie contro la dipendenza da fumo che si svolgono attraverso un’attività multimodale organizzata dall’Unità No-Smoking.
Il servizio è dedicato a tutte le persone con problemi di dipendenza da nicotina.
Al momento dell’accesso la persona viene visitata da uno psicologo e da un medico internista il quale stabilirà se procedere con una terapia farmacologica o, nel caso non sia necessaria o sia controindicata, con una terapia psicologica. Il medico valuta anche se affiancare a una delle due terapie le tecniche di agopuntura come ulteriore cura complementare.
.

FARMACI E CURE COMPLEMENTARI
Presso il Dipartimento è prevista anche l’utilizzo dell’agopuntura come terapia complementare a sostegno delle tradizionali cure per la dipendenza. Il metodo utilizzato, denominato Acudetox, risale agli anni ’70 ed è applicato per la detossificazione, ossia per la lotta alle dipendenze da sostanze come cocaina, alcol e fumo.
La tecnica impiegata si basa sul fissaggio di 5 aghi sottilissimi in punti ben precisi sull’orecchio, e in caso di necessità è possibile un potenziamento con posizionamenti di aghi in altri punti somatici.
Il trattamento di agopuntura consiste in un minimo di 15 sedute, della durata di 45 minuti l’una, da realizzare in 4 settimane, con una modalità che prevede 5 incontri nelle prime due settimane, per poi ridurli nella terza e quarta settimana.
.
ESAME DELLA FUNZIONALITA' POLMONARE
Viene eseguito anche un controllo internistico con un esame obiettivo toracico e, se necessario, una radiografia del torace oltre ad altri esami di approfondimento della funzionalità polmonare.